INFRASTRUTTURE E TRASPORTO

Fibra Ottica NGAN in Rete di Accesso

Costruisci la Tua rete a Larga Banda per i tuoi servizi sfruttando le infrastrutture di posa e fibra ottica NGAN di TIM

Cessione di Diritti inalienabili d’uso su Fibre Ottiche in Rete Locale di Accesso, sia in Rete Primaria che in Rete Secondaria di proprietà TIM, già posate e disponibili, fino al loro esaurimento.

Caratteristiche del servizio

Delivery

Fibra Ottica Primaria con PTO esistente (100% dei casi) entro 30 gg lav.
Fibra Ottica Secondaria con PTO e PTE esistenti (100% dei casi) entro 30 gg lav.

Delivery

Fibra Ottica Primaria con PTO da realizzare (90% dei casi) entro 40 gg lav.
Fibra Ottica Secondaria con PTO e/o PTE da realizzare entro 40 gg lav.

SLA di Assurance

INFO

Entro 24 h nel 100% dei casi con segnalazione del disservizio nei giorni Lunedì – Venerdì fascia oraria: 08:00 – 16:00

A chi è rivolto

Il servizio è dedicato agli Operatori che intendono costruire o potenziare la propria rete in fibra ottica evitando ingenti investimenti e duplicazione di infrastrutture già esistenti

Altro da sapere

Descrizione del servizio Fibra Ottica NGAN in Rete di Accesso

Il servizio di accesso alle Fibre Ottiche NGAN in rete di accesso è offerto sulle reti NGAN FTTCab e FTTH di Telecom Italia e consiste nella fornitura di un singolo collegamento composto da una Fibra Ottica ceduta nei punti di accesso realizzati da Telecom Italia per tale scopo.

Le Fibre Ottiche in Rete di Accesso NGAN sono cedute da TIM tra i seguenti punti di accesso:

  • collegamento in Rete Primaria, dal Punto di Terminazione Operatore (PTO) al Punto di Terminazione in Centrale (PTC/ODF, Optical Distribution Frame) nella corrispondente Centrale TIM di attestazione della  Fibra;
  • collegamento in Rete Secondaria, dal Punto di Terminazione nell’Edificio (PTE) al corrispondente PTO di attestazione della Fibra.

Non è prevista la cessione di Fibre Ottiche in punti della rete diversi da quelli sopra descritti.

 

In particolare ogni Operatore può richiedere:

  • in Rete Primaria, collegamenti in Fibra Ottica da un PTO verso la Centrale di attestazione di Telecom Italia, dove l’Operatore è colocato (o ha già richiesto la colocazione) in una delle seguenti forme previste dall’Offerta di Riferimento per i Servizi di Colocazione: Fisica di tipo A o B; Virtuale tipo A, B o C;
  • in Rete Secondaria, collegamenti in Fibra Ottica da ogni PTE di un Edificio Connected FO disponibile e d’interesse dell’Operatore verso il PTO di pertinenza.

Non è prevista la cessione di Fibre Ottiche per collegamenti diversi da quelli indicati (es. un collegamento tra due PTO).

In caso di spazio disponibile, il primo PTO sarà generalmente collocato direttamente all’interno del Pozzetto/Cameretta esistente al cui interno è già collocato il Centro Nodale Ottico (CNO) (caso di PTO “senza Minipozzetto”), altrimenti il primo PTO sarà collocato all’interno di un Minipozzetto, da realizzare insieme alle relative infrastrutture di collegamento, presso il CNO (caso di PTO “con Minipozzetto”).

L’Operatore può richiedere i seguenti servizi accessori :

  • l’Interconnessione Ottica da parte di TIM, tramite bretella connettorizzata presso il PTO, della Fibra Ottica in Rete Primaria con la Fibra Ottica in Rete Secondaria, oppure della Fibra Ottica Primaria o Secondaria, ordinata dall’Operatore, con la Fibra Ottica posata dall’Operatore ;
  • l’Interconnessione Ottica, tramite bretella connettorizzata presso il PTE, delle Fibre Ottiche provenienti dalla Rete Secondaria e dal Segmento di Terminazione, ordinate dall’Operatore;
  • il Collaudo da parte di TIM del collegamento completo di Fibra Ottica Primaria e Fibra Ottica Secondaria o di Fibra Ottica Secondaria e Segmento di Terminazione in Fibra Ottica.

 

Condizioni regolamentari

Il servizio è rivolto esclusivamente a:

  • Operatori titolari di licenza individuale o di autorizzazione generale in materia di reti e servizi di telecomunicazioni ad uso pubblico preesistenti all’entrata in vigore del decreto legislativo 1 agosto 2003, n. 259, recante “Codice delle comunicazioni elettroniche” (di cui all’art. 38 del Codice), come modificato, da ultimo, dal decreto legislativo 28 maggio 2012, n. 70;
  • Imprese titolari di autorizzazione generale per le reti e i servizi di comunicazione elettronica ai sensi dell’art. 25 del decreto legislativo 1 agosto 2003, n. 259, come modificato, da ultimo, dal decreto legislativo 28 maggio 2012, n. 70.

L’Offerta relativa al servizio è “regolamentata”, cioè soggetta ad approvazione in tutti i suoi aspetti da parte dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCom) e viene aggiornata ogni anno e pubblicata in questo sito nella sezione Offerte di riferimento del presente servizio.

Il modello di prezzo dell’acquisizione dei diritti inalienabili d’uso di una coppia di Fibra Ottica consiste in un canone espresso sulla base della durata del contratto che può essere di 5, 10, 15 o 20 anni.
Nel canone è compresa l’attività di manutenzione ordinaria. Sono previsti contributi sulla base dell’esito dello studio di fattibilità.

Per tutti i dettagli sul pricing fare riferimento all’Offerta di Riferimento in vigore.

Telecom Italia pubblica, per l’Offerta di Riferimento 2021 dei servizi di Accesso NGAN “Infrastrutture di Posa Locali e Aeree, Tratte di Adduzione, Fibre ...

Telecom Italia, ai sensi dell'art. 9, comma 4, della delibera 348/19/CONS, pubblica, in data 23 ottobre 2020, l'Offerta di Riferimento per l'anno 2021 ...

Telecom Italia, ai sensi dell'art. 3, comma 1, della Delibera 171/15/CIR, ripubblica, in data 21 gennaio 2016, l'Offerta di Riferimento per l'anno 2014 ...

Offerta di Riferimento di Telecom Italia 2021 per gli Operatori relativa ai servizi di Accesso ...

Offerte di Riferimento di Telecom Italia 2019-2020 per gli Operatori relative ai servizi di Accesso ...

Offerte di Riferimento di Telecom Italia 2019-2020 per gli Operatori relative ai servizi di Accesso ...

In relazione all'Offerta di Riferimento (OR) di Telecom Italia per i Servizi di Accesso NGAN: Infrastrutture di posa locali, Tratte di adduzione, Fibre ...