Gruppo TIM
Gruppo TIM
HomeOfferte riferimentoServizi di raccolta, terminazione e transito interdistrettuali del traffico telefonico su BBN (valido dal 1/1/2012)

Servizi di raccolta, terminazione e transito interdistrettuali del traffico telefonico su BBN (valido dal 1/1/2012)

23 Ottobre 2012

 

Servizi di raccolta, terminazione e transito interdistrettuali  del traffico telefonico su BBN (listino valido dal 1 gennaio 2012)

  1. Descrizione architettura di rete BBN

La rete di Telecom Italia risulta suddivisa in 12 Insiemi di Aggregazione (IdA).
Ciascuna delle 12 IdA è servita da due autocommutatori di transito denominati BBN (nodi di BackBone Nazionale multi servizio) con funzioni di instradamento delle chiamate interdistrettuali ed internazionali.
Tutti gli SGU appartenenti ad una IdA sono direttamente attestati, per motivi di affidabilità, alla coppia di nodi BBN componenti l'ldA stessa.

  1. Condizioni economiche dei servizi di raccolta, terminazione e transito fonia di tipo  interdistrettuale su BBN

I prezzi riportati nelle tabelle seguenti  si intendono IVA esclusa. Detti prezzi si applicano solo agli Operatori che hanno aderito all'Offerta di Interconnessione su BBN.

Raccolta/Terminazione/Transito di tipo interdistrettuale su BBN

Denominazione del servizio

Descrizione del servizio

Prezzi del servizio (Euro cent/min)

Dal 1/01/2012 al 31/10/2012

Prezzi del servizio  (Euro cent/min)

Dal 1/11/2012

Raccolta via singolo BBN interdistrettuale

Il servizio di raccolta delle comunicazioni via BBN interdistrettuale si verifica nel caso in cui Telecom Italia consegna la comunicazione sui fasci di interconnessione (collegamenti + kit) presenti su un BBN di Telecom Italia, relativi all'Operatore carrier selezionato, e tale comunicazione è originata da abbonati Telecom Italia o da apparati di Telefonia Pubblica attestati ad uno degli SGU direttamente collegati al BBN di interconnessione, ma appartenenti ad un distretto differente rispetto a quello del BBN di interconnessione.

0,570

 

0,361 

 

Terminazione via singolo BBN interdistrettuale

Il servizio di terminazione delle comunicazioni via BBN interdistrettuale si verifica nel caso in cui l'Operatore interconnesso consegna la comunicazione sui fasci di interconnessione (collegamenti + kit) presenti su un BBN di Telecom Italia e tale comunicazione è rivolta ad abbonati Telecom Italia attestati ad uno degli SGU direttamente collegati al BBN di interconnessione, ma appartenenti ad un distretto differente rispetto a quello del BBN di interconnessione.

0,570

 

 0,361 

 

Raccolta via doppio BBN 

Il servizio di raccolta delle comunicazioni via doppio BBN si verifica nel caso in cui Telecom Italia consegna la comunicazione sui fasci di interconnessione (collegamenti + kit) presenti su un BBN di Telecom Italia, relativi all'Operatore carrier selezionato, e tale comunicazione è originata da abbonati Telecom Italia o da apparati di Telefonia Pubblica attestati su uno degli SGU direttamente collegati ad un BBN differente rispetto a quello di interconnessione.

0,778

 

 0,778 

 

Terminazione via doppio BBN

Il servizio di terminazione delle comunicazioni via doppio BBN si verifica nel caso in cui l'Operatore interconnesso consegna la comunicazione sui fasci di interconnessione (collegamenti + kit) presenti su un BBN  di Telecom Italia e tale comunicazione è rivolta ad abbonati Telecom Italia attestati su uno degli SGU direttamente collegati ad un BBN differente  rispetto a quello di interconnessione.

0,778

 

 0,778 

 

Transito

via SGU-BBN interdistrettuale

Il servizio di transito via SGU-BBN interdistrettuale si verifica nel caso in cui in cui il punto di consegna della chiamata da parte dell'Operatore di origine sia presente su uno SGU di Telecom Italia e quello di uscita della stessa verso l'Operatore di destinazione sia presente su un BBN di Telecom Italia (o viceversa),  ove il BBN appartiene alla stessa Area Gateway del suddetto SGU, ma i due impianti sono situati in distretti differenti.

0,283

 

 0,212

 

Transito

via SGU-doppio BBN

Il servizio di transito via SGU-doppio BBN si verifica nel caso in cui il punto di consegna della chiamata da parte dell'Operatore di origine sia presente su uno SGU di Telecom Italia e quello di uscita della stessa verso l'Operatore di destinazione sia presente su un BBN diverso da quello di competenza per il suddetto SGU o viceversa.

0,492

 

 0,492

 

Transito via doppio BBN

Il servizio di transito via doppio BBN si verifica nel caso in cui in cui il punto di consegna della chiamata da parte dell'Operatore di origine e quello di uscita della stessa verso l'Operatore di destinazione siano presenti su due distinti BBN di Telecom Italia.

 

0,247

 

 

0,247 

 

 

 

Si precisa che le condizioni economiche di interconnessione per la raccolta delle comunicazioni in Carrier Selection da apparati di Telefonia Pubblica si ottengono aggiungendo ai valori riportati nella suddetta Tabella (con riferimento ai servizi di raccolta su BBN) il valore della surcharge per il servizio di raccolta da Telefonia Pubblica riportato nell'Offerta di Riferimento (Mercati 2, 3 ed ex 10) di Telecom Italia vigente.

  1. Accesso ai servizi interni di rete forniti dall'Operatore Interconnesso

L'accesso da remoto ai servizi interni di rete forniti da un Operatore viene effettuato da parte degli abbonati di Telecom Italia e dagli apparati di Telefonia Pubblica mediante l'utilizzo del codice di accesso di carrier selection 10XY(Z) assegnato all'Operatore medesimo seguito dalla specifica numerazione 4XU….U con U da 0 a 9 ed X=0,1,2. La lunghezza massima della numerazione 4U…U, dopo il codice di carrier selecion è pari a 14 cifre (con "4" iniziale compreso).
In tal caso Telecom Italia rilascia la comunicazione ad un punto di interconnessione con l'Operatore carrier selezionato, il quale provvede all'instradamento sulla sua rete pubblica commutata.
Le condizioni economiche di interconnessione per la raccolta interdistrettuale delle comunicazioni in Carrier Selection da abbonati di Telecom Italia che accedono ai servizi interni di rete dell'Operatore sono riportate nella Tabella, di cui al precedente paragrafo 2, nell'ambito dei servizi di raccolta su BBN.
Le condizioni economiche di interconnessione per la raccolta interdistrettuale delle comunicazioni in Carrier Selection da apparati di Telefonia Pubblica per l'accesso ai servizi interni di rete dell'Operatore si ottengono aggiungendo ai suddetti importi di raccolta il valore della surcharge per il servizio di raccolta da Telefonia Pubblica riportato nell'Offerta di Riferimento (Mercati 2, 3 ed ex 10) di Telecom Italia vigente.

  1. Accesso ai servizi con numerazione non geografica offerti sulla rete dell'Operatore interconnesso

Per la descrizione e la modalità di erogazione dei servizi si rimanda a quanto riportato nell'Offerta di Riferimento (Mercati 2, 3 ed ex 10) di Telecom Italia, relativamente agli analoghi  servizi validi per il traffico distrettuale. Le condizioni economiche di interconnessione per la raccolta interdistrettuale delle chiamate originate da abbonati Telecom Italia o da apparati di Telefonia Pubblica, ove previsto, e dirette alle numerazioni non geografiche dell'Operatore interconnesso sono riportate nella Tabella, di cui al precedente paragrafo 2, nell'ambito dei servizi di raccolta su BBN.
Nel caso di accesso da apparati di Telefonia Pubblica alle numerazioni non geografiche di addebito al chiamato e di addebito ripartito (840, 841), le condizioni economiche si ottengono aggiungendo ai suddetti importi di raccolta il valore della surcharge per il servizio di raccolta da Telefonia Pubblica riportato nell'Offerta di Riferimento (Mercati 2, 3 ed ex 10) di Telecom Italia vigente.

  1. Accesso ai servizi di Rete Privata Virtuale forniti dall'Operatore interconnesso

Per la descrizione e la modalità di erogazione del servizio si rimanda a quanto riportato nell'Offerta di Riferimento (Mercati 2, 3 ed ex 10) di Telecom Italia, relativamente agli analoghi  servizi validi per il traffico distrettuale. Le condizioni economiche di interconnessione per la raccolta interdistrettuale delle chiamate originate da abbonati Telecom Italia e dirette ai servizi di Rete Privata Virtuale dell'Operatore interconnesso sono riportate nella Tabella, di cui al precedente paragrafo 2, nell'ambito dei servizi di raccolta su BBN.

  1. Accesso a servizi di emergenza 112, 113, 114, 115 e 118 e al servizio di pubblica utilità 117

Per la descrizione e la modalità di erogazione dei servizi si rimanda a quanto riportato nell'Offerta di Riferimento (Mercati 2, 3 ed ex 10) di Telecom Italia, relativamente agli analoghi  servizi validi per il traffico distrettuale.. Le condizioni economiche di interconnessione per l'instradamento interdistrettuale delle chiamate originate dai clienti dell'Operatore interconnesso e dirette ai servizi in oggetto sono riportate nella Tabella, di cui al precedente paragrafo 2, nell'ambito dei servizi di terminazione su BBN.

  1. Accesso ai servizi dedicati ad Internet su numerazione 700, 702 e, ove applicabile, 709 dell'Operatore interconnesso su base minutaria

Per la descrizione e la modalità di erogazione dei servizi si rimanda a quanto riportato nell'Offerta di Riferimento (Mercati 2, 3 ed ex 10) di Telecom Italia, relativamente agli analoghi  servizi validi per il traffico distrettuale
Le condizioni economiche di interconnessione per la raccolta interdistrettuale   delle chiamate originate da abbonati di Telecom Italia e dirette alle numerazioni 700, 702 e, ove applicabile, 709, dell'Operatore interconnesso sono riportate nella Tabella, di cui al precedente paragrafo 2, nell'ambito dei servizi di raccolta su BBN.

  1. Accesso ai servizi dedicati ad Internet su numerazione 700, 702 e, ove applicabile, 709 dell'Operatore interconnesso su base forfetaria (FRIACO)

Per la descrizione e la modalità di erogazione dei servizi si rimanda a quanto riportato nell'Offerta di Riferimento (Mercati 2, 3 ed ex 10) di Telecom Italia, relativamente agli analoghi  servizi validi per il traffico distrettuale.
L'Operatore remunera Telecom Italia per il trasporto su rete di origine di una capacità equivalente a 2Mbit/s mediante il pagamento di un canone annuo di accesso, indipendente dal volume di traffico instradato verso il punto di interconnessione con la rete dell'Operatore, ove è presente il flusso a capacità a 2 Mbit/s.
Il canone annuo per capacità pari a 2 Mbit/s a livello di BBN interdistrettuale è pari a quello a livello BBN distrettuale  pubblicato nell'Offerta di Riferimento (Mercati 2, 3 ed ex 10) di Telecom Italia vigente.