HomeNews Novità CommercialiNovità sui serviziNuovo servizio SIM Swap detector
Novità sui servizi

Nuovo servizio SIM Swap detector

20 Ottobre 2022

Da oggi è disponibile il nuovo servizio SIM Swap detector che permette agli OAO di  prevenire le frodi a danno dei propri clienti, principalmente banche e dei clienti di quest’ultime, causate dal fenomeno di SIM Swap (o cambio SIM).

 

Questo evento è generato da hacker che riescono tramite tecniche di hacking e di social engineering a compiere nei confronti di un utente mobile frodi sul suo conto corrente,  avendo prima acquisito i dati personali, le credenziali dell’home banking e associato un’altra SIM al suo numero mobile.

 

Il servizio SIM Swap detector è basato sulla interrogazione di una API esposta sulla piattaforma TIM EasyAPI, che sulla base di una numerazione mobile (MSISDN) fornisce l’informazione di "data-ora-minuti" della prima registrazione della SIM sulla rete mobile corrispondente alla data dell’ultimo cambio SIM.

 

L’OAO consegna il dato alla Banca che può decidere se eseguire o meno ulteriori accertamenti con il proprio cliente possessore della SIM segnalata al fine di scongiurare possibili frodi.

 

Infatti una data di cambio SIM molto recente potrebbe essere causa di un’associazione fraudolenta della identità dell’utente mobile TIM e della banca ad un'altra SIM, con il rischio di fornire dati di sicurezza come OTP e consentire le operazioni sul conto bancario.

 

 

Per sapere di più clicca qui.