Gruppo TIM
Gruppo TIM
HomeNews Novità CommercialiNovità sui serviziNuovo servizio di posta Certificata PECW
Novità sui servizi

Nuovo servizio di posta Certificata PECW

18 Febbraio 2022

Da oggi è disponibile alla commercializzazione il nuovo servizio PECW, certificato da TI Trust Technologies, la soluzione che ti permette di ottemperare pienamente agli obblighi prescritti dalla legge per lo scambio di messaggi con la Pubblica Amministrazione; l’invio di un messaggio ad una casella PEC ha lo stesso valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno.

PECW è rivolto a tutti gli Operatori che intendono includere nelle loro offerte di connettività, servizi a valore aggiunto e a basso costo.

Il servizio standard di Posta Elettronica Certificata PECW presenta le seguenti caratteristiche:

  • 2 tipologie di casella (Individuale, Multiutente);
  • fino a 5 Gb di spazio mailbox;
  • invio di messaggi di dimensione fino a 100 Mb;
  • invio dello stesso messaggio fino a 1.000 destinatari contemporaneamente;
  • generazione della ricevuta di accettazione nell’arco di pochi secondi;
  • recupero della password, in caso di smarrimento, in maniera completamente autonoma con ricezione della stessa via SMS (sul cellulare comunicato in fase di attivazione);
  • gestione Contatti e Gruppi;
  • ricerca messaggi e ricevute.

Il servizio offre due tipologie di caselle:

La Casella individuale è dedicata per chiunque voglia dotarsi di un Domicilio Digitale, ossia un indirizzo di posta elettronica certificata o equivalente (servizi di recapito certificato) da dichiarare alla Pubblica Amministrazione.

La Casella multiutente  nasce per soddisfare le esigenze di organizzazioni di grandi dimensioni e di enti della Pubblica Amministrazione in cui, normalmente, la corrispondenza in ingresso o in uscita è gestita centralmente da operatori addetti alla classificazione e all’inoltro dei messaggi verso le funzioni preposte alla lavorazione piuttosto che all’invio verso destinatari esterni.

La casella PEC può essere configurata in abbinamento a:

  • Archivio di backup, dei messaggi e delle ricevute transitati nella propria casella PEC;
  • Conservazione a norma dei messaggi e delle ricevute di PEC secondo quanto previsto dalla normativa specifica del servizio (DPCM 03/12/2013).