Gruppo TIM
Gruppo TIM
HomeNews Novità CommercialiNovità sui serviziIntroduzione di funzionalità abilitanti l’attivazione di accessi FTTH
Novità sui servizi

Introduzione di funzionalità abilitanti l’attivazione di accessi FTTH

29 Marzo 2021

A partire dagli ultimi anni, grazie anche allo sviluppo della rete di Open Fiber e alla recente Offerta di Coinvestimento presentata da TIM, si sta registrando una sempre maggiore disponibilità, nel breve medio termine, di fibra in rete di accesso secondaria a disposizione di tutto il mercato.
Questa nuovo scenario di competizione infrastrutturale richiede inevitabilmente di ripensare anche alle modalità con cui potrà essere offerto un servizio attivo (ad es. un simil VULAH), quando l’Operatore che ne ha bisogno decide di comprare separatamente le varie componenti che concorrono a costruirlo. Per es., un Operatore può costruirsi o comprare la componente passiva della rete secondaria da un Operatore A e chiedere all’Operatore B, che ha una rete prossima a quella sua o a quella dell’Operatore A, di fornirgli le altre componenti per costruire un servizio attivo.

 

In tale ottica, fatte salve eventuali indicazioni da parte di AGCom, TIM rende disponibile su tutto il territorio nazionale a partire da luglio 2021 un insieme di funzionalità (di seguito “Servizi Accessori”) necessarie ad abilitare l’attivazione di accessi FTTH che, per singola richiesta, include l’utilizzo dell’OLT di TIM in centrale, della primaria in fibra di TIM fino al cabinet ottico e dell’ONT in casa cliente.
Questi Servizi accessori consentono ad un Operatore, che ha costruito o acquisito sul mercato delle tratte in fibra in rete di accesso secondaria, di far configurare su tali tratte un servizio attivo da TIM, dandoglielo in gestione.
TIM gestirebbe tali tratte collegandole ai propri splitter negli armadi ottici, rendendole di fatto accessi dei propri rami Gpon.
L’Operatore può poi chiedere la consegna del servizio attivo sia all’interconnessione all’OLT (simil VULA H) sia all’interconnessione ai nodi feeder (simil Bitstream NGA FTTH) . In quest’ultimo caso dovrà comprare da TIM anche un servizio di trasporto della banda.

 

Nella seguente figura si riporta una schematizzazione esemplificativa delle componenti di rete coinvolte

 

Prezzi dei suddetti Servizi Accessori
E’ previsto:

  • un canone mensile complessivo che include utilizzo dell’OLT, della primaria in fibra e dell’ONT a casa cliente pari a 3,90 €/mese
  • un contributo di attivazione del servizio: 5,94 €

Tracciati record dei suddetti Servizi Accessori
A breve saranno pubblicati i tracciati record da implementare per usufruire deli suddetti Servizi Accessori