Gruppo TIM
Gruppo TIM
HomeNews Novità per i ClientiComunicazioniCessazione dei servizi di Digitel Italia S.p.A
Comunicazioni

Cessazione dei servizi di Digitel Italia S.p.A

15 Novembre 2017

Con riferimento a talune inesatte notizie che si vanno diffondendo a proposito della cessazione dei servizi nei confronti di Digitel Italia S.p.A., TIM puntualizza quanto segue.

Alla fine dello scorso mese di agosto Digitel, già inadempiente da tempo, era debitrice di TIM di una ingente somma (vari milioni di euro) maturata per servizi erogati e mai pagati; a seguito di tale grave inadempimento, il 30 settembre 2017 tutti i contratti in essere sono stati risolti per inadempimento secondo quanto previsto da tali contratti, e TIM ha preannunciato l'avvio dell'iter di cessazione dei servizi, e quindi delle linee.

Digitel per prevenire la cessazione dei servizi ha fatto ricorso al Tribunale di Roma, che ha rigettato le sue  richieste con un provvedimento del 3 novembre nel quale ha dato, peraltro, conto della piena correttezza e legittimità dell'operato di TIM, che quindi ha avviato l'iter di cessazione dei servizi, al momento completata in larga misura.

TIM, come sempre fatto in passato in situazioni simili, ha comunicato all'Autorità delle Garanzie per le Comunicazioni, costantemente informata della evoluzione della vicenda, la propria piena disponibilità a ottemperare alle indicazioni fornite a salvaguardia della clientela in relazione alla fase di cessazione dei servizi.