Gruppo TIM
Gruppo TIM
HomeNews Novità sulle RetiCoperturaBitstream: segnalazione “Semaforo Giallo” per centrali xDSL
Copertura

Bitstream: segnalazione "Semaforo Giallo" per centrali xDSL

2 Luglio 2010

Telecom Italia comunica che a partire dal 2 luglio 2010 è in esercizio la segnalazione "Semaforo Giallo" per le centrali aperte alla commercializzazione dei servizi xDSL.
La segnalazione "Semaforo Giallo" presente nei file di copertura geografica del servizio Bitstream indica che la centrale a cui la segnalazione è associata potrebbe diventare "Satura" entro un periodo di tre mesi. La stima della possibile prossima saturazione tiene conto del trend di occupazione delle risorse rilevato negli ultimi mesi.
Si tratta di un'avvertenza che, per vari motivi (es. mutamento del trend di occupazione, spostamento clienti su altri impianti) potrebbe anche rientrare spontaneamente, riportando la disponibilità di risorse della centrale in una situazione standard, ovvero una situazione in cui le risorse disponibili siano superiori a quelle necessarie per gestire le richieste di nuovi accessi prevedibili per i successivi tre mesi.
In ottica di miglioramento del nuovo processo, Telecom Italia si riserva di affinare, in base all'esperienza dei primi sei mesi di esercizio, i criteri che portano all'individuazione delle segnalazioni di "Semaforo Giallo".