Gruppo TIM
Gruppo TIM
HomeNews Novità CommercialiNovità sui serviziServizi XDSL Wholesale
Novità sui servizi

Servizi XDSL Wholesale

7 Dicembre 2004

In linea con il principio adottato per la fornitura del servizio Shared Access, si rende noto che da gennaio 2005 i servizi ADSL (sia retail che wholesale) forniti da Telecom Italia dovranno sempre presupporre l'esistenza, sul collegamento richiesto, di un contratto vigente di tipo RTG o ISDN. Non verrà quindi dato seguito alle richieste di attivazione di servizi ADSL su linee prive del relativo contratto di abbonamento telefonico con Telecom Italia.In coerenza con tale principio, in presenza di una richiesta da parte del Cliente finale di cessazione dell'abbonamento RTG o ISDN, Telecom Italia procederà alla dismissione, oltre che di tutti i servizi in banda fonica, anche di quelli di tipo ADSL.
Telecom Italia ritiene che tale decisione sia necessaria e fondamentale per la tutela di tutti gli operatori che sviluppano servizi di accesso basati su infrastrutture proprie e/o su ULL/SA.