SERVIZI DI ACCESSO

NGAN E2E

Offri servizi Broadband ai tuoi Clienti senza affrontare costi di investimento nell'infrastruttura, utilizzando la rete NGAN in Fibra Ottica di TIM

Il servizio è realizzato in configurazione FTTH ovvero di un collegamento completo in Fibra Ottica dalla Centrale alla sede del Cliente, consiste nel noleggio di una singola Fibra Ottica “spenta” di tale rete, che collega un Punto di Terminazione in Centrale (PTC), al quale è attestata la rete dell’Operatore con una Borchia Ottica di utente all’interno di un’Unità Immobiliare.

Caratteristiche del servizio

Fornitura collegamento End to End su Linea Non Attiva

con PTO e/o PTE da realizzare (80% dei casi) entro 45 g lav.
con PTO e/o PTE esistente: (80% dei casi) entro 35 g lav.

Fornitura collegamento End to End “Eurosud”

Su Linea Non Attiva (80% dei casi) entro 20 g lav.
Su Linea Attiva: (80% dei casi) entro 8 g lav.

Tempo di ripristino per disservizio

INFO

Entro il giorno lavorativo successivo alla segnalazione: 70% dei casi. Per l’elenco esaustivo degli SLA fare riferimento all’Offerta di Riferimento in vigore

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto agli Operatori che intendono offrire ai propri Clienti finali un servizio di accesso a Banda Ultra Larga (Ultra Broad Band) e che raggiungono con una propria rete in fibra ottica una Centrale di attestazione della rete NGAN FTTH di TIM.

Servizi propedeutici

INFRASTRUTTURE E TRASPORTO
Colocazione

Altro da sapere

Descrizione del servizio End to End in Fibra Ottica

Il servizio End to End in Fibra Ottica  è un servizio di accesso alla rete NGAN di TIM  realizzata in configurazione FTTH che consiste nel noleggio di una singola Fibra Ottica “spenta”(*)  di tale rete, che collega un Punto di Terminazione in Centrale (PTC), al quale è attestata la rete dell’Operatore, con una Borchia Ottica di utente all’interno di un’Unità Immobiliare (UI).

Con End to End in Fibra Ottica l’Operatore può quindi acquisire un Cliente finale, offrendogli un proprio servizio Ultra BroadBand  presso la sua sede/abitazione, terminando la propria rete in fibra ottica presso una delle Centrali in cui TIM offre il servizio, senza necessità di effettuare più costosi investimenti in infrastrutture di rete di accesso per raggiungere un punto più prossimo all’edificio del suo Cliente.

End to End in Fibra Ottica è realizzato da TIM utilizzando congiuntamente i seguenti singoli servizi di accesso alla sua rete NGAN FTTH: una Fibra Ottica in Rete Primaria, una Fibra Ottica in Rete Secondaria, un Segmento di Terminazione in Fibra Ottica e un servizio accessorio di Interconnessione di Fibre Ottiche.

Il servizio prevede dunque la cessione in noleggio all’Operatore di una Fibra Ottica “End to End” tra:

  • il Punto di Terminazione in Centrale (PTC)/Optical Distribution Frame (ODF);
  • la Borchia Ottica d’utente interna all’UI.

Il PTC è il punto di consegna dell’E2E sull’ODF. TIM, mediante una permuta ottica sull’ODF, consegna all’Operatore l’E2E, connettendolo alla terminazione di rete dell’Operatore stesso.

Le Fibre Ottiche che appartengono alla rete NGAN FTTH di TIM sono soltanto quelle attive o attivabili negli edifici “connessi in fibra” da quest’ultima. Gli edifici “connessi” in fibra sono quelli raggiunti dalla Rete Secondaria FTTH di TIM, nei quali le Fibre Ottiche sono attestate ad un suo Ripartitore Ottico di Edificio (ROE), che è in grado di servire più UI, e che è posto di norma alla base dell’edificio stesso.

La Fibra Ottica oggetto del servizio, può essere sia quella che serve un Cliente già connesso e attivo (migrazione su “Linea Attiva”, LA), sia quella che deve essere realizzata per servire un Cliente da connettere e attivare (attivazione di “Linea Non Attiva”, LNA).

Il servizio è qualificato in termini di conformità e di compatibilità per la fornitura di servizi FTTH e comprende l’attività di manutenzione, come descritto nel relativo Manuale delle Procedure .

Il servizio E2E non è offerto qualora:

  • non vi sia disponibilità di risorse di rete sufficienti alla fornitura del servizio;
  • sussistano insormontabili ostacoli tecnici alla fornitura del servizio;
  • le risorse/capacità di rete richieste dall’Operatore siano riservate per le attività tipiche di esercizio e manutenzione.

 

Condizioni regolamentari

Il servizio è rivolto a:

  • Operatori titolari di licenza individuale o di autorizzazione generale in materia di reti e servizi di telecomunicazioni ad uso pubblico preesistenti all’entrata in vigore del decreto legislativo 1 agosto 2003, n. 259, recante “Codice delle comunicazioni elettroniche” (di cui all’art. 38 del Codice), come modificato, da ultimo, dal decreto legislativo 28 maggio 2012, n. 70;
  • Imprese titolari di autorizzazione generale per le reti e i servizi di comunicazione elettronica ai sensi dell’art. 25 del decreto legislativo 1 agosto 2003, n. 259, come modificato, da ultimo, dal decreto legislativo 28 maggio 2012, n. 70.

L’Offerta relativa al servizio di Accesso NGAN E2E è “regolamentata”, cioè soggetta ad approvazione in tutti i suoi aspetti da parte dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCom) e viene aggiornata ogni anno e pubblicata in questo sito nella sezione Offerte di riferimento del presente servizio.

Note

(*): Fibra ottica “non illuminata” da emissioni di apparati optoelettronici

 

Il costo di una singolo collegamento E2E consiste in contributi e canone mensile, per i dettagli del pricing far riferimento all’Offerta di riferimento in vigore.

Telecom Italia, ai sensi dell'art. 2, comma 1, della delibera 284/20/CIR, ripubblica, in data 18 settembre 2020, l'Offerta di Riferimento per l'anno 2019 ...

Telecom Italia, ai sensi dell'art. 9, comma 9, della Delibera 348/19/CONS, pubblica, per l'Offerta di Riferimento per l'anno 2019 dei servizi di Accesso ...

Telecom Italia, ai sensi dell'art. 9, comma 5, della Delibera 348/19/CONS, ripubblica, in data 15 ottobre 2019, le seguenti Offerte di Riferimento per ...

Offerta di Riferimento di Telecom Italia 2019 per gli Operatori relativo al servizio di Accesso ...

Offerta di Riferimento di Telecom Italia 2019 per il servizio di Accesso NGAN "End to ...

Offerta di Riferimento di Telecom Italia 2018 per gli Operatori relativa al servizio di Accesso ...

Telecom Italia proroga fino al 31 marzo 2006 le seguenti promozioni: esonero dal pagamento dei contributi di attivazione degli accessi degli utilizzatori finali ...

Telecom Italia prosegue, fino al 31 dicembre 2005, la promozione consistente nell'esonero dal pagamento del contributo relativo alle variazioni di configurazione delle linee ...

Al fine di agevolare dal punto di vista operativo ed economico l'utilizzo di accessi ADSL 1,28 Mbit/s, Telecom Italia ha varato una serie ...