Gruppo TIM
Gruppo TIM
HomeNews Novità CommercialiNovità sui serviziDispacciamento e classificazione dei guasti CVP
Novità sui servizi

Dispacciamento e classificazione dei guasti CVP

27 Settembre 2004

Facendo seguito alla comunicazione del 16 Giugno u.s. sull'aggiornamento dell'offerta di Canale Virtuale Permanente, esplicitiamo con la presente la modalità di classificazione delle segnalazioni di assurance per il servizio di Canale Virtuale Permanente (CVP).
Le segnalazioni per "errato provisioning" riguardano gli accessi per i quali siano passati al massimo 15 giorni dalla data di consegna e sui quali non si rilevi traffico già effettuato in maniera significativa. Il Trouble Ticket in questo caso deve essere aperto come "Richiesta di Supporto".
Nel caso siano passati più di 15 giorni dalla data di attivazione o sul circuito si rilevi traffico già effettuato, l'accesso è considerato come già in esercizio e dunque il Trouble Ticket deve essere aperto come "Disservizio".
La descrizione completa dell'offerta di Canale Virtuale Permanente è disponibile nel catalogo servizi.