HomeBando 5G BackhaulBando 5G Backhaul – Servizio Passivo Dark Fiber

Bando 5G Backhaul - Servizio Passivo Dark Fiber

Servizio passivo di accesso alla fibra spenta della rete di backhauling

 

Descrizione e procedure

 

Punti di consegna del servizio

Il Servizio consiste nella cessione di Diritti IRU su un collegamento realizzato mediante una coppia di fibre ottiche tra la MOC (Modulo Ottico Compatto ) presso la SRB (Stazione Radio Base) oggetto del bando e il Telaio di confine dell’Operatore colocato nella pertinente centrale TIM individuata come punto di aggregazione (la Centrale Pertinente), oppure presso la muffola all’interno del pozzetto uno di pertinenza della centrale stessa.

La cessione di fibra spenta della rete di backhauling avviene, a valle di uno Studio di Fattibilità volto ad accertare la disponibilità della fibra ottica, tra la SRB e la pertinente centrale che TIM ha individuato come punto di aggregazione.

È facoltà dell’Operatore richiedere a TIM il prolungamento dei collegamenti messi a disposizione da TIM nella Centrale Pertinente verso altre centrali TIM in cui l’Operatore è già co-locato. Anche in questo caso la cessione di fibra spenta di backhauling avviene tramite lo studio di fattibilità volto ad accertare la disponibilità della fibra ottica.

Infine, l’Operatore può richiedere il prolungamento dei collegamenti messi a disposizione da TIM nella Centrale Pertinente anche verso propri POP, sostenendo il relativo onere economico determinato sulla base di studi di fattibilità e disciplinato con una offerta ad hoc distinta dai servizi del presente Listino.

 

Procedure di Provisioning ed Assurance – SLA

La richiesta di acquisizione di una coppia di fibra ottiche tra SRB e Centrale deve essere formalizzata a TIM attraverso l’Applicativo Cartografico “GIOIA”, ove sarà possibile visualizzare le SRB collegate alle Centrali di aggregazione di interesse.

Attraverso la propria struttura, TIM è in grado di fornire all’Operatore un punto di contatto operativo 24 ore al giorno, per tutti i giorni dell’anno. Il punto di contatto di Telecom Italia rileverà tutti i malfunzionamenti e le richieste di intervento da parte dell’Operatore provvedendo ad attivare le azioni conseguenti attraverso la struttura di manutenzione.

Service Level Agreement

Provisioning

30 gg lavorativi nel 100% dei casi

Assurance

14 ore nel 100% dei casi

Assurance

8 ore nel 30% dei casi